Trasporto multimodale e trasporto a chiamata

Trasporto a chiamata: l'anello più forte del trasporto multimodale

Molte aree periurbane, scarsamente popolate, scelgono di non fornire servizio di trasporto pubblico, piuttosto che far circolare autobus vuoti. Le persone avendo necessità di muoversi da queste zone sono quindi obbligate a usare la propria auto. Il trasporto a chiamata offre la possibilità di fornire un servizio di trasporto in queste aree, e di collegare le persone ai nodi di trasporto esistenti. In questo senso, il trasporto a chiamata fa parte integrante del trasporto multimodale. Scopriamo insieme perché.

Che cos'è il trasporto multimodale?

In partica, il trasporto multimodale, che può anche essere chiamato trasporto combinato, consiste nel trasportare passeggeri, o merci, da un punto ad un altro utilizzando almeno due modi di trasporto diversi in modo successivo. 

 

Fino a poco tempo fa, questo concetto era destinato al trasporto delle merci e mirava a ottimizzare costi di produzione, di consegna. Ma ora include anche il trasporto di passeggeri. In questo caso, il trasporto multimodale si riferisce, ad esempio, a una persona che prende l’autobus, l’aereo e poi il taxi per andare in vacanza o al lavoro. Su una scala più piccola, il trasporto combinato può anche essere impostato per un breve viaggio da casa al lavoro in autobus, metropolitana, tram, auto o treno.

Trasporto a chiamata: un attore importante del trasporto multimodale

Il trasporto a chiamata è un’offerta particolarmente rilevante in casi di domanda bassa, sia in un’area poca servita o in orari del giorno in cui la domanda è bassa. Permette poi di unirsi alle reti fisse esistenti ed essere quindi perfettamente in linea con il concetto del trasporto multimodale. 

Combinare diversi mezzi di trasporto per facilitare l’accesso alla zona abitativa di un territorio

Le soluzioni di trasporto a chiamata permettono alle persone che vivono in aree con poco servizio di trasporto pubblico di raggiungere punti strategici sulle reti fisse esistente. Queste trasportano poi  le persone verso il loro posto di lavoro utilizzando modi di trasporto diversi.

 

L’utilità di trasporto a chiamata è quindi evidente in termini di accesso al bacino di occupazione di un territorio. Apre le porte a potenziali dipendenti che altrimenti non sarebbero stati in grado di raggiungere il sito, ma allevia anche la congestione sulle strade che oggi ed un problema maggiore.

Nel contesto del trasporto multimodale, il trasporto a richiesta è quindi un vero attore nell’attività delle imprese locali.

transport multimodal

Migliorare le condizioni del traffico sulle strade

Consentendo ai viaggiatori di raggiungere facilmente e semplicemente le principali linee fisse di trasporto pubblico, il TAD contribuisce notevolmente a decongestionare le strade. In effetti, il principio stesso del trasporto su richiesta è quello di raggruppare diversi passeggeri in un unico veicolo.

 

A traverso l approccio multimodale del trasporto, il trasporto a chiamata agisce anche sulla qualità della rete stradale e su tutto ciò che ne deriva (incidenti, problemi di parcheggio, ritardi dovuti agli ingorghi, ecc.)

Trasporto a chiamata: una soluzione rapida ed economica, al centro del trasporto multimodale

Il vantaggio del trasporto a richiesta è che questo si vuole essere una modalità di trasporto completamente modulabile. Può quindi adattarsi perfettamente  alle reti già esistenti. Il trasporto a chiamata non richiede l’installazione di nuove attrezzature o infrastrutture dedicate, quindi è molto semplice da installare e poco costoso. 

Così, ogni territorio può modellare la sua offerta di trasporto a chiamata secondo le sue necessità e i suoi vincoli, e permettere agli utenti di raggiungere vari punti di collegamento, che sia stazione di autobus o di treni, metropolitana o anche una fermata del tram. 

 

Che sia grande o piccola, la rete trasporto a chiamata può essere installata molto rapidamente e può essere perfettamente integrata in una rete di trasporto pubblico più grande. Il trasporto a chiamata gioca quindi un ruolo nella costruzione di un’offerta globale, ed è un anello essenziale della rete, poiché partecipa alla gestione dell’ultimo chilometro.

Alcuni esempi di Trasporto a Chiamata per il trasporto multimodale

Quale modo migliore per capire un servizio che avere esempi concreti? Ecco due situazioni in cui l’introduzione del trasporto a richiesta dà un contributo importante al trasporto multimodale.

Combinando ferrovia e strada: arrivare alla stazione grazie al trasporto su richiesta

Secondo uno studio dell’Autorità di regolamentazione dei trasporti (ex Arafer), condotto nel 2016, il 90% della popolazione francese vive a meno di 10 km da una stazione ferroviaria. Di conseguenza, molti lavoratori francesi prendono il treno per andare al lavoro ogni giorno. Se questa rete è abbastanza densa e completa per soddisfare la domanda, sono spesso i chilometri da percorrere tra domicilio e stazione. Distanze che creano problemi nelle aree periurbane o rurali. 

 

Le rete di trasporti sono spesso poco o per niente sviluppate.L’uso dell’auto privata è quindi spesso la soluzione preferita. 

 

Proponendo l’uso di veicoli condivisi, in orari e luoghi scelti dal viaggiatore, il trasporto a chiamata permette così di coprire i primi (o ultimi) piccoli chilometri che separano il viaggiatore da un altro modo fisso ed efficiente di trasporto pubblico. Il trasporto su richiesta è quindi parte integrante del trasporto multimodale ed espande l’offerta di servizio pubblico esistente.

Raggiungere le principali stazioni di transito

Ciò che vale per le stazioni ferroviarie vale anche per tutte le altre possibili vie di trasporto pubblico: tram, autobus, taxi, metro… Il trasporto su richiesta può anche permettere ai viaggiatori di accedere a zone in cui si sviluppa la mobilità dolce. Per esempio, possono andare in una stazione dove possono affittare una bicicletta o uno scooter elettrico, cosa che spesso non è possibile dalla loro zona residenziale. Attraverso il trasporto multimodale, il trasporto a chiamata fa quindi parte di un approccio ecologico, dove gli utenti possono limitare le loro emissioni di CO2 e contribuire alla protezione dell’ambiente.

 

Padam Mobility offre soluzioni di trasporto a chiamata che si inseriscono perfettamente nella multimodalità del viaggio. Semplice, veloce da installare e poco costoso, il trasporto a chiamata di Padam Mobility si integra facilmente in una rete esistente, estendendo così l’offerta di trasporto alle aree periurbane e rurali.

ghita@padam.ioTrasporto multimodale e trasporto a chiamata

Altri articoli

saeiv
MaaS: Un’industria dei trasporti in rapido cambiamento Le modalità di viaggio stanno aumentando ...
Saperne di più
mobilità dolce
Trasporto a chiamata per una mobilità dolce In una logica di un piano ...
Saperne di più
mobilité périurbaine
Digitalisation des transports : enjeux et nouvelles solutions En peu de temps, l’essor ...
Saperne di più
Compétence mobilité : comment les territoires l’obtiennent et la gèrent ? La loi ...
Saperne di più