Ore non di punta

Nightbus, TRASPORTO A CHIAMATA PADOVA

Con oltre 210.000 abitanti, l’agglomerato di Padova non disponeva di una soluzione di trasporto pubblico notturno, minando l’attività notturna altamente sviluppata della città. L’introduzione di una soluzione di trasporto sicuro attiva sera e notte diventa una necessità per migliorare il benessere della popolazione e preservare l’attrattiva dei campus che attraggono circa 60.000 studenti.

Per far fronte a queste sfide, le autorità pubbliche locali, in collaborazione con l’Università di Padova, hanno deciso di lanciare il servizio ToD Night Bus. Gestito da Busitalia Veneto, l’Operatore di Trasporto Urbano di Padova, il servizio NightBus consente agli abitanti di Padova, in particolare agli studenti, di muoversi liberamente e in tutta sicurezza nelle ore notturne.

Un perfetto complemento del servizio di trasporto pubblico nelle ore non di punta, il servizio consente di accedere a tutti i luoghi più importanti dell’attività notturna, anche quelli ubicati in periferia, offrendo un’alternativa a soluzioni di viaggio spesso pericolose (scooter, auto, biciclette, ecc. ). A Febbraio 2021 un nuovo servizio, Quibus, viene a completare NightBus e gli dà il nome. 

Collegato alle stesse interfacce, questo servizio viene a completare l’offerta di ToD di NightBus nel segmento del trasporto scolastico.

Oggi il servizio conta un veicolo aggiuntivo, risultato dell’aumento di domanda. Dall’autunno 2021 è stata lanciata la nuova versione dell’applicazione e la funzionalità multi-fermata.

Logo Quibus-8

Night Bus è un servizio attesissimo che è stato subito apprezzato. Consente di spostarsi facilmente e in tutta sicurezza la sera, rendendo la città più accessibile. 

Plan de travail 55-8
Arturo Lorenzoni
Vice-sindaco della città di Padova