Aree a bassa densità

KARLSTADSBUSS NÄRA, TRASPORTO A CHIAMATA KARLSTAD

Dopo una fase di simulazione, a dicembre 2021 lanciato a KarlsToD un nuovo servizio pilota di Transport on Demand (ToD). Il servizio collega i distretti periurbani di KarlsToD alla rete strutturale di trasporto rapido di autobus (BRT). Il servizio si basa sulle soluzioni digitali sviluppate e fornite da Padam Mobility ed è gestito da Keolis Sweden con il nome di Karlstadsbuss.

Prima del lancio del servizio, la principale rete di trasporto pubblico della città era costituita da nove linee fisse che collegavano le aree periferiche al centro di Karlstad. Karlstadsbuss, l’autorità di trasporto di Karlstad, ha cercato di creare un servizio di trasporto pubblico più intelligente ed efficiente, che non solo soddisfi le esigenze di mobilità di tutti gli abitanti della provincia di Värmland, ma che al tempo stesso sia redditizio dal punto di vista finanziario.

Questo è il motivo per cui Keolis Sweden e Padam Mobility hanno avuto il compito di creare un servizio ToD attrattivo che integri in modo ottimale la rete di trasporto esistente. Per questo imminente progetto pilota, è stata selezionata un’area di prova nella periferia di KarlsToD per essere servita dal nuovo ToD: Mjölnartorpet, che è collegata all’area più ampia di Kronoparken e all’area commerciale di Välsviken.

Il servizio ha come obiettivo trasportare gli utenti agli hub di trasporto secondo una logica «Feeder» al fine di offrire loro un’esperienza di mobilità fluida e pratica che permetta loro padroneggiare il «primo o ultimo chilometro» in modo pratico e senza vincoli di tempo, eliminando la necessità di utilizzare un veicolo personale. Inoltre, gli utenti che non hanno accesso a un’auto privata o che non sono mobili per altri motivi, potranno accedere al centro di Karlstad. Si prevede che il Trasporto a Chiamata aumenterà in modo significativo l’utilizzo del trasporto pubblico collegando facilmente i viaggiatori alla rete strutturale BRT di Karlstad, che dovrebbe essere completata entro il 2025.

Durante la fase pilota, la flotta ToD sarà progressivamente completata con uno o due veicoli. Il monitoraggio e la valutazione continui del servizio ne faciliteranno l’ampliamento. A lungo termine, ciò aiuterà anche ad identificare le linee fisse che, economicamente, sarebbero più efficienti nelle linee a chiamata.

Il servizio Karlstadsbuss sarà implementato in tre fasi con livelli di servizio crescenti. Attualmente è disponibile dalla domenica al giovedì dalle 5:00 a mezzanotte e tutto il giorno venerdì e sabato dalle 5:00 alle 3:30.

Grazie alla partnership tra Padam Mobility e Keolis Sweden, Karlstadsbuss e i suoi utenti beneficeranno di una soluzione high-tech su richiesta che garantisce un funzionamento facile e affidabile. Se questo progetto pilota della durata di un anno avrà successo, il servizio sarà esteso ad altre regioni.

Logo Karlstadsbuss

Si tratta di una risposta molto interessante per la regione di Le Cotentin perché questo sistema, che potrebbe essere esteso ad altri bacini di mobilità, permette di riunire territori molto eterogenei.

arnaud catherine cherbourg
Arnaud Catherine
Vicesindaco di Cherbourg-en-Cotentin